Grande evento sportivo ad Avigliana: mentre le Dragonette si sfidavano a colpi di remi, il Cai ha organizzato una passeggiata in montagna di 10 chilometri

Le Dragonette di Avigliana sono presenti sul territorio da marzo del 2014. Sul Lago Grande si è sviluppata la loro maggiore attività: vogare con una speciale imbarcazione a più posti, il cosiddetto “dragone” o “dragon boat”. La barca offre la possibilità a tutte le donne della Valle di Susa e non solo, che hanno avuto un tumore al seno, di ricondurre una vita piena, sana ed attiva.

Una passeggiata di salute

La camminata di domenica 8 ottobre, da loro condotta con bravura, in collaborazione col CAI sottosezione di Avigliana, ne è la più fulgida dimostrazione. Erano quasi un’ottantina a compiere il percorso, con moltissimi bambini e animali al seguito oltre molti soci CAI. La camminata è stata voluta dal Comune di Avigliana, come le altre di “Camminare insieme”, che si tengono con scadenza mensile, organizzate da gruppi diversi ed estese a tutti.

I partecipanti sarebbero stati il doppio, se “altrettante” Dragonette non fossero state impegnate in competizioni di dragon boat. Le gare sono riconosciute dalla Federazione Italiana Dragon Boat, sezione donne in rosa.

Chi c’era

Ha condotto la camminata Liliana Bianco, responsabile delle Dragonette di Avigliana e anche socia del CAI di Alpignano con la collaborazione del presidente CAI Aviglianese Enrico Sada. Presente in rappresentanza della Città di Avigliana, che ha compiuto l’intero percorso, l’assessore ai lavori pubblici, Fulvio Salzone. Ha chiuso egregiamente la lunga fila, per condurre tutti alla meta, la dragonetta Soni Hyseni.

Gradita anche la presenza del Lodovico Benso, primario emerito, specialista in pediatria e insegnante di auxologia (crescita e sviluppo) alla Scuola Interfacoltà di Scienze Motorie dell’Università di Torino.

I partecipanti hanno completato il percorso (circa 10 Km con 200 m di dislivello) in 4 ore. Nel mezzo, una sosta all’area del Lago Piccolo prima di fare ritorno ad anello al punto d’inizio.

LODOVICO MARCHISIO