Si parte il 24 maggio. All’ora dell’aperitivo gli esperti chiamati da Anapaca spiegheranno perché prendersi cura dell’ambiente fa bene anche alla salute

L’Anapaca (Associazione Assistenza Ammalati Oncologici e Cronici), inaugura il 24 maggio il nuovo progetto “Ambiente e Salute 2017”. E lo fa con un’iniziativa inedita e innovativa: “Parliamone all’ora dell’aperitivo”.

Difendere l'ambiente fa bene alla salute: aperitivo con l’Anapaca

È il prosieguo del “Progetto Salute e Prevenzione – Interventi per una comunità che ha cura di sé”. Avviato nel 2014, il progetto era incentrato su Alimentazione ed esercizio fisico, fondamentali per la salute e il benessere di tutti. Quest’anno invece consentirà di approfondire un altro tema chiave della prevenzione: l’ambiente.

L’iniziativa

Il progetto è stato realizzato con la collaborazione delle principali associazioni ambientaliste locali. Ha avuto il patrocinio dell’ASL e dei comuni di Pinerolo, Torre Pellice, Luserna San Giovanni, Villar Perosa e Perosa Argentina, il contributo della Diocesi di Pinerolo e il sostegno della Diaconia Valdese.

L’iniziativa si propone quindi di sensibilizzare le persone al rispetto e alla cura dell’ambiente nella sua totalità. Vuole educare i singoli ad agire secondo il principio di responsabilità verso se stessi e verso le generazioni future. Intende poi fornire gli strumenti per valutare l’impatto che ogni scelta quotidiana e personale può avere sulla salute degli altri membri della comunità e dell’ambiente.

Il progetto sarà caratterizzato sia da momenti informativi e di confronto con la popolazione, sia da azioni concrete a beneficio della città e dei suoi abitanti.

Gli incontri Ambiente e salute

Ogni mercoledì, dal 24 maggio al 5 luglio 2017, i bar di Pinerolo ospiteranno esperti del settore. Questi, con conferenze informali all’ora dell’aperitivo, porteranno i loro saperi fuori dalle università a disposizione della comunità.

Il modello di comunicazione è quello del Rasing Bar sperimentato a New York dalla Columbia University.

Tra gli obiettivi, oltre al convegno di novembre, c’è la riqualificazione, il riordino, pulizia e manutenzione degli spazi verdi. Da via Principi d’Acaja alle vie limitrofe che dal centro storico salgono alla Basilica di San Maurizio.

La rimessa a nuovo di questi spazi aumenterà l’interesse culturale e paesaggistico della città di Pinerolo. Valorizzando il patrimonio storico e naturale, inciderà anche sulla qualità di vita dei suoi abitanti.

Il primo incontro

Il primo aperitivo “ecologico” si terrà il 24 maggio, alle ore 18:30 nel caffè Galup (Corso Torino, 64 a Pinerolo). Ci sarà Luisa Memore, medico urgentista dell’Ospedale Mauriziano Umberto I, che parlerà di “Ambiente e salute”.

Si consiglia di prenotare il proprio aperitivo nei locali che ospitano l’iniziativa.

CM