Ecco una mini guida al vaccino, per orientarsi tra i diversi tipi di meningite e scegliere le vaccinazioni giuste per il tuo bambino

La vaccinazione rappresenta il modo più efficace per prevenire la meningite, anzi, le meningiti batteriche. Ma esistono diversi tipi di vaccino.

Tre batteri causa di meningite, tre vaccini

Esistono in commercio vaccini contro ognuno dei tre batteri più frequentemente in causa delle meningiti.

Il primo è il vaccino coniugato contro l’Haemophilus influenzae tipo B. Questo viene ormai somministrato di routine a tutti i bambini che iniziano il ciclo vaccinale, fin dai 60 giorni di vita.

Questo tipo è infatti incluso nel vaccino esavalente che viene abitualmente utilizzato nel primo anno di vita.

Poi c’è il vaccino coniugato contro lo Pneumococco. Questo è un vaccino in grado di proteggere contro i sierotipi di Pneumococco più diffuse.

Infine, il vaccino coniugato contro il Meningococco, che è diretto contro il tipo C. Questo sierotipo causa dal 30 al 50% delle meningiti da meningococco.

Come fare la vaccinazione

Molte regioni, compresa la Regione Piemonte, offrono i vaccini contro pneumococco e meningococco gratuitamente o con un ticket. Inoltre predispongono dei calendari che prevedono la vaccinazione nei primi mesi di vita e talvolta nel secondo anno.